Webconferencing in UniTrento

Strumenti per la gestione di incontri multimediali da remoto.

L’Università mette a disposizione dei e delle proprie/e utenti strumenti per schedulare ed erogare meeting online con funzionalità diversificate in base al prodotto e al contesto d’uso: condivisione di audio e video, documenti, lavagne virtuali, applicazioni e desktop utente. 

Gli incontri virtuali possono essere di tipo uno-a-molti (“webinar”, in cui una persona parla e le altre assistono ascoltando, con l’eventuale possibilità di formulare domande al relatore in chat o di chiedere singolarmente la parola per intervenire a voce) o come meeting tra pari (gruppi di poche persone garantiscono una migliore qualità e ordine nella gestione logistica della riunione, oltre che una più efficace comprensione dei contributi audio).

A seconda delle specifiche esigenze dell’incontro è possibile scegliere il software più adatto tra quelli proposti. In particolare l’Ateneo propone Zoom e Google Meet.  

 

Logo Zoom

Zoom è il servizio di videoconferenza in cloud scelto e adottato dall’Ateneo per gestire videolezioni, webinar e meeting virtuali con particolari esigenze di qualità audiovideo e strumenti per la gestione della stanza virtuale e dei partecipanti.

Zoom: per saperne di più...

 

 

Logo Meet

Google Meet è l'applicazione di videoconferenza di Google utile in particolare per le videochiamate con un numero ridotto di partecipanti autogestiti e può beneficiare dell’integrazione con le app disponibili sulla GSuite UniTrento (es. Gmail, GDrive, Calendar).

Meet: per saperne di più...

 

Documentazione