Autenticazione SPID


Servizi relativi ad autenticazione, autorizzazione e accesso ai servizi IT e fisici, alla gestione dell’identità digitale, del rilascio delle credenziali e alla profilatura dell’utente.

Permette l’autenticazione ai servizi web della PA con un set di credenziali unico, indipendente dall’ente e riutilizzabile presso tutte le amministrazioni, UniTrento inclusa.

Data rilascio

17 maggio 2017

Descrizione

L’Università degli Studi di Trento attiva in via sperimentale l’accesso ai servizi dell’Ateneo tramite le credenziali SPID, per tutti coloro che le possiedono. Servizi offerti ai membri della comunità di Ateneo (studenti, docenti, dottorandi, staff, collaboratori, ospiti in possesso di un account @unitn.it)

Dal 15 maggio 2017 le credenziali SPID possono essere utilizzate per accedere a tutti i servizi online riservati ai membri della comunità di Ateneo e fruibili tramite il sistema di Single Sign On di UniTrento.

Viene utilizzato il Codice Fiscale associato all’identità SPID per riconoscere la persona e per attivarle tutte le funzionalità e tutte le autorizzazioni previste per i corrispondenti ruoli ricoperti nell’Ateneo.

Per questi servizi l’accesso con credenziali SPID è equivalente all’accesso tramite le credenziali di Ateneo @unitn.it (https://icts.unitn.it/account-unitn). Credenziali SPID e credenziali @unitn.it possono essere indifferentemente utilizzate in base alle proprie preferenze.

Le credenziali SPID (o in alternativa la propria TS-CNS) possono essere utilizzate anche per il reset della password del proprio account @unitn.it tramite l’apposita procedura: reset password con SPID

NB: le credenziali SPID non possono essere utilizzate per gli utenti @guest.unitn.it. Per queste persone è in fase di predisposizione una procedura di accreditamento dedicata che utilizzerà SPID come alternativa alle credenziali @guest.unitn.it.

Servizi offerti ai cittadini

Alcuni servizi sono offerti ai cittadini anche senza la necessità di possedere un ruolo all’interno dell’Ateneo e sono accessibili con le sole credenziali SPID

In via sperimentale, il primo di questi servizi è l’accesso wifi-SPID offerto presso la BUC (Biblioteca Universitaria Centrale) dell’Ateneo. Il servizio è attivo in via sperimentale dal 18 Aprile 2017

**Note tecniche e parametri di configurazione: **

  • SSID: unitn-SPID
  • Autenticazione: Captive Portal (viene richiesta al primo accesso ad una pagina WEB)
  • Accesso: utilizzando le credenziali SPID

Ai dispositivi connessi viene rilasciato un indirizzo IP privato della rete 10.208.212.0/22.

Disponibilità

24x7

Features

E’ un set certificato di credenziali rilasciato da un ente terzo rispetto a UniTrento (i 7 IdP SPID), che permette di accettare le identità come già certificate senza eseguire una fase di identificazione locate tramite documenti di identità.
Supporta l’autenticazione a 2 fattori.
Fornisce un set di attributi identificativi sufficiente ad istanziare un’anagrafica ADA certificata.

Opzioni

Autenticazione Shibboleth per l’accesso alle applicazioni UniTrento.
Autenticazione wifi delle aree pubbliche offerto a tutti i cittadini, anche se non sono membri di UniTrento unitn-wifi (per ora BUC).

Prerequisiti

Accreditamento presso Identity Provider SPID: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid
Disponibilità di un dispositivo per attivare il secondo fattore di autenticazione (token, sms, app smartphone, email)

Richiesta servizio

Il servizio va chiesto agli IdP AGID: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid

Serve aiuto?
Documentazione