Firma digitale remota - rilascio


Nell’ottica dell’approccio “digital first” reclamato dal Codice dell’Amministrazione Digitale, anche UniTrento si sta attrezzando per gestire e archiviare i documenti elettronici prodotti al suo interno. Si tratta da una parte di mettere a disposizione in modo ordinato e personalizzato serbatoi documentali profilati per singoli utenti o per gruppi omogenei di utenti, accessibili previa autenticazione; dall’altra è necessario rispondere alle esigenze di protocollo, firma e conservazione documentale previste per legge.

La firma digitale remota permette la firma di documenti elettronici (file PDF o altri formati) utilizzando un certificato digitale rilasciato da un’autorità di certificazione. I certificati sono rilasciati al personale docente e ricercatore strutturato, al personale tecnico amministrativo, ai collaboratori ed esperti linguistici e al docente a contratto titolare di corso ufficiale. La firma digitale è utilizzabile per la sottoscrizione di documenti informatici nell’ambito di tutte le attività istituzionali e nel rispetto dei poteri di firma derivanti dalla legge o dai regolamenti interni di Ateneo; per tale ragione il certificato di firma riporta l’appartenenza del Titolare all’Università di Trento e, in particolari circostanze, può essere revocato.

Descrizione

La firma remota Aruba è lo strumento che l’Università di Trento ha adottato per la sottoscrizione di documentazione istituzionale da parte del personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo, personale collaboratore esperto linguistico e docente a contratto titolare di corso ufficiale (quest’ultima categoria utilizza il certificato solo per la sottoscrizione dei verbali di esame). Il titolare del certificato di firma remota è il soggetto al quale l’Università di Trento rilascia un certificato di firma digitale remoto.

I certificati sono rilasciati da Aruba su richiesta degli uffici competenti:

  • al personale docente al momento della presa servizio;
  • al personale tecnico amministrativo e collaboratore esperto linguistico in base al ruolo ricoperto in Ateneo;
  • al personale docente a contratto dopo la sottoscrizione del contratto di didattica con titolarità del corso.

I dati anagrafici del personale docente e ricercatore e del personale tecnico-amministrativo e CEL, necessari al rilascio del certificato di firma digitale remota, sono raccolti attraverso apposita modulistica online compilata dagli stessi titolari secondo le istruzioni fornite dalle strutture competenti. I docenti a contratto comunicano i dati necessari al rilascio della firma digitale remota in fase di stipula del contratto.

L’attivazione del certificato è vincolata ad operazioni che il dipendente deve effettuare seguendo le istruzioni inviate da Aruba e prevede il riconoscimento del titolare interamente online su piattaforma DVO (De Visu Online) di Aruba, senza quindi la necessità del riconoscimento da parte di un dipendente dell’Ateneo. In caso di smarrimento, furto o cambio del dispositivo di firma, dei codici di sicurezza o di sospetta falsificazione o abusi è necessario contattare il servizio di firma digitale per richiedere la revoca del certificato e il rilascio di uno nuovo.

Features

Il rilascio del certificato di firma remota è vincolato alla raccolta dei dati del dipendente da parte di addetti dell’Università di Trento e alla loro comunicazione ad Aruba S.p.A.. I dati raccolti sono elaborati da Aruba che provvede ad inviare al dipendente le istruzioni necessarie per il riconoscimento e l’attivazione del certificato.

Link di Accesso
Prerequisiti

Aver letto le policy di utilizzo della firma remota

Richiesta servizio

I certificati sono rilasciati al momento dell’assunzione del docente e ricercatore, dei CEL e dell’attribuzione dell’incarico di II livello al personale amministrativo. Le strutture di staff di primo livello (direzioni/dipartimenti/centri), dopo avere ottenuto l’approvazione del responsabile della struttura, possono scrivere all’indirizzo di firma digitale per richiedere il rilascio del certificato al personale (docente e ricercatore, tecnico e amministrativo) che ne è sprovvisto. Il rilascio del certificato per i docenti a contratto titolari di corso ufficiali è gestito dal servizio di supporto di Esse3.

 Serve aiuto?
Documentazione