Logo dirsisti
Logo Unitn
 

SPID UniTrento

 
I servizi di UniTrento saranno accessibili a breve anche con le credenziali SPID

L'Università degli Studi di Trento attiva in via sperimentale l'accesso ai servizi dell'Ateneo tramite le credenziali SPID, per tutti coloro che le possiedono.

Servizi offerti ai membri della comunità di Ateneo
(studenti, docenti, dottorandi, staff, collaboratori, ospiti in possesso di un account @unitn.it)

Dal 15 maggio 2017 le credenziali SPID possono essere utilizzate per accedere a tutti i servizi on-line riservati ai membri della comunità di Ateneo e fruibili tramite il sistema di Single Sign On di UniTrento.

Viene utilizzato il Codice Fiscale associato all'identità SPID per riconoscere la persona e per attivarle tutte le funzionalità e tutte le autorizzazioni previste per i corrispondenti ruoli ricoperti nell'Ateneo.

Per questi servizi l'accesso con credenziali SPID è equivalente all'accesso tramite le credenziali di Ateneo @unitn.it (https://icts.unitn.it/account-unitn). Credenziali SPID e credenziali @unitn.it possono essere indifferentemente utilizzate in base alle proprie preferenze.

Le credenziali SPID (o in alternativa la propria TS-CNS) possono essere utilizzate anche per il reset della password del proprio account @unitn.it tramite l'apposita procedura: reset password con SPID

NB: le credenziali SPID non possono essere utilizzate per gli utenti @guest.unitn.it. Per queste persone è in fase di predisposizione una procedura di accreditamento dedicata che utilizzerà SPID come alternativa alle credenziali @guest.unitn.it.

 

Servizi offerti ai cittadini

Alcuni servizi sono offerti ai cittadini anche senza la necessità di possedere un ruolo all'interno dell'Ateneo e sono accessibili con le sole credenziali SPID

In via sperimentale, il primo di questi servizi è l'accesso wifi-SPID offerto presso la BUC (Biblioteca Universitaria Centrale) dell'Ateneo.

Il servizio è attivo in via sperimentale dal 18 Aprile 2017 (https://icts.unitn.it/rete-wireless-unitn-spid).

 

 

 

Get Service 

Per richiedere le tue credenziali SPID:

https://www.spid.gov.it/richiedi-spid

FAQ 

Che cos'è SPID?

SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un'identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati.

Maggiori informazioni: https://www.spid.gov.it/

Non hai SPID?

Serve aiuto?

Puoi contattare il servizio di supporto SPID: https://www.spid.gov.it/serve-aiuto

Oppure puoi inviare una mail a account [at] unitn.it

Quali attribui personali vengono inviati da SPID a UniTrento?

In via sperimentale il set di attributi inviato da SPID a UniTrento è sempre lo stesso indipendentemente dal servizio UniTrento a cui si sta accedendo.
Gli attributi sono:
- Codice identificativo SPID
- Nome
- Cognome
- Codice Fiscale (per attivare le autorizzazioni di accesso ai servizi riservati ai membri della comunità di Ateneo)
- Data di nascita (inclusa nel Codice Fiscale)
- Luogo di nascita (incluso nel Codice Fiscale)
- Sesso (incluso nel Codice Fiscale)
- email associata all'identità SPID

Al termine della sperimentazione l'elenco degli attributi richiesto potrà essere configurato in base a gruppi di servizi che condividono il set di attributi necessari al loro funzionamento.

Perché viene richiesto il Codice Fiscale?

Il Codice Fiscale viene utilizzato dai servizi di UniTrento per identificare la persona come membro della comunità di Ateneo anche quando si autentica con le credenziali SPID.
In questo modo è possibile attivare tutte le autorizzazioni di accesso basate sui ruoli della persona nell'Ateneo.

Log: che cosa viene registrato? Per quanto tempo?

Come previsto da AGID, a garanzia del cittadino vengono registrate per 24 mesi tutte le richieste di autenticazione SPID inviate da UniTrento agli identity provider di SPID e tutte le risposte ricevute.
I singoli servizi a cui si accede con le credenziali SPID possono registrare ulteriori informazioni relative al tipo di attività svolta nel loro ambito.